Tag: stefano careddu

Cinefilia Ritrovata ha seguito Venezia Classici, sezione dedicata al grande cinema del passato all’interno della 73ª edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia (potete leggere gli articoli precedenti qui). Giunti all’ultimo giorno di questa edizione ci troviamo in fronte a XX secolo, screwball comedy firmata Howard Hawks, maestro del cinema tutto, autore poliedrico che […]

Cinefilia Ritrovata sta seguendo Venezia Classici, sezione dedicata al grande cinema del passato all’interno della 73ª edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia (potete leggere gli articoli precedenti qui). In occasione del 20° anniversario della morte di Marcello Mastroianni, la sezione propone Oci ciornie, pellicola del 1987 firmata Nikita Michalkov con protagonista il grande […]

Cinefilia Ritrovata sta seguendo Venezia Classici, sezione dedicata al grande cinema del passato all’interno della 73ª edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia (potete leggere gli articoli precedenti qui). Oggi è la volta del restauro ad opera di CSC-Cineteca Nazionale e Istituto Luce-Cinecittà in collaborazione con Dean Film di Profumo di donna, dramma del […]

Cinefilia Ritrovata sta seguendo Venezia Classici, sezione dedicata al grande cinema del passato all’interno della 73ª edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Dopo The Nights of Zayandeh-rood di Mohsen Makhmalbaf e L’uomo dei cinque palloni di Marco Ferreri, oggi vi parliamo del restauro frutto della collaborazione tra il Museum of Modern Art di […]

Cinefilia Ritrovata sta seguendo Venezia Classici, sezione dedicata al grande cinema del passato all’interno della 73ª edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. La rassegna annovera molteplici titoli celebri del panorama italiano e occidentale in genere, ma ieri ha aperto con l’iraniano The Nights of Zayandeh-rood di Mohsen Makhmalbaf.

Psiconautas, presentato durante la terza giornata del Future Film Festival 2016 e tra i film in competizione per il Platinum Grand Prize, diretto da Alberto Vàzquez e Pedro Rivero, è ispirato all’omonima graphic novel dello stesso Vàzquez e preceduto da Birdboy, con cui l’autore spagnolo vinse il premio per il miglior cortometraggio animato ai Goya […]

Questa bella co-produzione francofona (Francia, Belgio, Canada) di nome April and the Extraordinary World giunge al Future Film Festival 2016 dopo il grande successo e la vittoria del Cristal Award per il miglior lungometraggio all’ultima edizione del Festival Internazionale del Film d’Animazione di Annecy. In competizione per il Platinum Grand Prize, l’opera, diretta da Christian […]

Come ogni evento cinematografico che si rispetti anche il Future Film Festival possiede una sezione retrospettiva: il focus Welcome Aliens propone quotidianamente pellicole entrate di diritto nella storia della fantascienza e che hanno di conseguenza influenzato quella a venire – come gran parte dei lavori presenti nella programmazione del festival.

Dopo aver portato a casa il premio AVANTI (Agenzia Valorizzazione Autori Nuovi Tutti Italiani) all’ultimo Torino Film Festival e il premio Gli Occhiali di Gandhi alla cinematografia non violenta assegnato dal Centro Studi Sereno Regis di Torino, Marco Santarelli approda a Visioni Italiane con il documentario Dustur (che in arabo significa “Costituzione”), ambientato a Bologna, […]

Nella giornata d’apertura della ventiduesima edizione di Visioni Italiane, dopo l’omaggio a Matteo Garrone, il quale cominciò la propria carriera cinematografica nel 1996 proprio da questa vetrina, si parte con Visioni Doc, la sezione documentari: Marcella Piccinini disegna i tratti di Joyce Lussu, al secolo Gioconda Beatrice Salvadori Paleotti, poetessa, scrittrice e partigiana italiana.