Si dirà che per noi di Cinefilia Ritrovata Dial M for Murder stia diventando una (magnifica) ossessione, ma non potevamo non segnalare ai nostri lettori la rivista Interior Journal, dedicata all’analisi architettonica di scenografia e spazi interni dei film. Di recente è stata analizzata la disposizione dello spazio nella casa dove avvengono i fatti del film di Hitchcock. Qui il link, poi bisogna scorrere fino in fondo e cliccare sul titolo dell’opera o sul telefono stilizzato che la rappresenta. Geniale.